Top Player

bosnia_erzegovina
Pjanic M.

CEN Miralem Pjanic Roma Bosnia Erzegovina

Data di nascita: 02/04/1990

Luogo di nascita: ZVORNIK (BIH)

Peso: 68 Kg

Altezza: 180 cm

Squadra di Club: Roma

Esordio: 11/09/2011 a 21 anni
ROMA-CAGLIARI 1-2

Presenze: 92

Gol: 12

Esordio in nazionale: 20/08/2008 a 18 anni
BOSNIA ERZEGOVINA-BULGARIA 1-2

Presenze in nazionale: 51

Gol: 9

La Storia

Lo scorso 15 ottobre, battendo 1-0 la Lituania, la Bosnia ha celebrato la sua storica prima volta nella fase finale di un Campionato del Mondo.
E se un simile traguardo è stato raggiunto dalla giovane nazionale balcanica, tanto del merito va a uno dei centrocampisti più forti in assoluto, il "pianista" della Roma Miralem Pjanic.
Figlio a sua volta di un calciatore, Miralem nasce a Tuzla il 2 aprile 1990, ma trascorre gran parte della sua infanzia in Lussemburgo, dove la sua famiglia si rifugia per via della guerra.
Lì da ragazzino milita nello Schifflange 95 e già nel 2004 si fa notare dal Metz, che se lo assicura.
In Lorena si mette in mostra prima nel settore giovanile e poi tra i "grandi", venendo così acquistato nel 2008 dal club che a quei tempi regnava in Ligue 1: il Lione.
Le tre stagioni di Miralem con l´Olympique lo elevano come uno dei giovani centrocampisti più forti al mondo e notevole è il colpo della Roma, che nell´estate 2011 lo preleva per 11 milioni di euro.
La definitiva svolta per lui avviene con l´arrivo di Rudi Garcia: l´ex tecnico del Lille lo mette al centro del suo progetto e lui ripaga con una stagione eccezionale, diventando quello che oggi viene definito un "top player".
Riguardo alla Nazionale, Pjanic ha un forte legame con la Bosnia, ma curiosamente ha giocato anche con un´altra maglia: avendo anche la cittadinanza lussemburghese, ha difeso proprio i colori di quel paese negli Europei under 17 del 2006, segnando anche l´unico gol della sua squadra nel torneo.
In seguito, il richiamo della sua terra si fa sentire e il 20 agosto 2008 Pjanic debutta con la Bosnia, nel match contro la Bulgaria.
Da lì inizia la sua grande avventura, che lo ha portato a essere uno dei leader di una nazionale giovane e affamata, che in Brasile vuole stupire.

Statistiche giocatore

Tiri totali

Gol

Posizione gol

Posizione tiri

Falli fatti e subiti

Falli fatti

Cartellini gialli/rossi

Dribbling

Cross

Palle perse e recuperate

Assist

Occasioni da rete

Corner

Media reti partita

Media reti minuti giocati

Cartellini gialli/rossi

Gol

Media reti partita

Media reti minuti giocati

Edizioni disputate

Edizioni vinte

Confronto giocatori