Top Player

argentina
Aguero S.

ATT Sergio Leonel Aguero Manchester City Argentina

Data di nascita: 02/06/1988

Luogo di nascita: BUENOS AIRES (ARG)

Peso: 74 Kg

Altezza: 172 cm

Squadra di Club: Manchester City

Esordio: a anni

Presenze: 0

Gol: 0

Esordio in nazionale: 03/09/2006 a 18 anni
ARGENTINA-BRASILE 0-3

Presenze in nazionale: 56

Gol: 21

La Storia

Soprannominato ´el Kun´ per la somiglianza ad un personaggio di un cartone animato, Aguero è un bomber di razza, velocissimo e molto abile vicino alla porta avversaria.
La carriera di Sergio Leonel Aguero del Castillo è il lieto fine di uno dei tanti (troppi) calciatori argentini etichettati come ´nuovo Maradona´, ma che nel caso dell´attaccante nato a Quilmes nel 1988, non si è rivelato un macigno per il suo futuro.
Fin dagli inizi della sua carriera, Aguero pare un fuoriclasse assoluto: nel 2003, a soli 15 anni, esordisce nella massima divisione argentina con la maglia dell´Independiente, rubando il record di giocatore più giovane della storia ad aver debuttato nella Primera Division proprio al ´Pibe de oro´.
Terminato il percorso di crescita con la casacca del club di Avellaneda (periodo durante il quale vincerà per la prima volta il titolo mondiale under20, pur giocando contro ragazzi più grandi di lui), Aguero sceglie la Spagna, dove l´Atletico Madrid crede in lui sborsando 23 milioni di Euro.
Dopo una prima stagione di adattamento, Aguero esplode dal 2007 in avanti: nel giro di tre anni conquisterà, infatti, il secondo mondiale under20 (da capocannoniere e miglior giocatore), oro olimpico, Europa League e Supercoppa europea.
Dopo aver ricevuto offerte da moltissimi grandi club, Aguero nel 2011 si trova al centro di un incidente diplomatico, con l´Atletico che gli impedisce di accasarsi al Real Madrid.
Il Kun ´ripiega´ sul ricchissimo Manchester City, scelta che verrà ripagata con reti a raffica (75 in tre stagioni) e due titoli di Premier League.
Aguero si presenta al mondiale da stella di prima grandezza: lui e Messi (padrino del figlio che il Kun ha avuto dalla figlia di Maradona, Giannina) saranno i punti di forza dell´Argentina che punta decisa al titolo iridato.

Statistiche giocatore

Tiri totali

Gol

Posizione gol

Posizione tiri

Falli fatti e subiti

Falli fatti

Cartellini gialli/rossi

Dribbling

Cross

Palle perse e recuperate

Assist

Occasioni da rete

Corner

Media reti partita

Media reti minuti giocati

Cartellini gialli/rossi

Gol

Media reti partita

Media reti minuti giocati

Edizioni disputate

Edizioni vinte

Confronto giocatori